"Dai un pesce ad un uomo
e lo avrai aiutato per un giorno,
insegnagli a pescare
e lo avrai aiutato per tutta la vita"
Lao Tzu

Incontri di meditazione

 

 

 

L'Istituto Gestalt è lieto di ospitare in sede

dei corsi e delle serate di

 

Meditazione Oneness Diksha

"L'Energia del Risveglio"



Serate di meditazione



Giovedì 26 ottobre 2017

Giovedì 9 - 23 novembre 2017


ore 20.50



Referenti per prenotarsi alle serate, o se vuoi chiedere informazioni:

Marinella 328 2173986

Lucia Moras 335 6471523

 

 

 

Cos'è Oneness Diksha e come agisce?


L’Oneness Diksha è un fenomeno che ha come effetto principale lo sviluppo dell’unità del genere umano favorendo nel contempo sia il superamento delle divisioni che una crescita del livello di consapevolezza delle persone. Ha la sua fonte in Amma e Bhagavan, fondatori della Oneness University.


Diksha (o deeksha) è un termine che ha origine dalla lingua sanscrita, che può essere tradotto in italiano come “trasferimento di energia”, avviene tramite il contatto delle mani sulla testa o l’intento. Il suo scopo è ristabilire il senso di connessione con tutto ciò che ci circonda, permettendoci così di migliorare la relazione con noi stessi, con le persone che amiamo, e in generale con le persone con cui ci relazioniamo.


L'Oneness Diksha è sperimentato in modi molto diversi da individuo a individuo. Possiamo sentire uno stato di semplice rilassamento, di benessere, di unità con le altre persone, di pace e amore senza motivo specifico, o gioia e gratitudine per il solo fatto di esistere. Si possono anche avere realizzazioni e profonde esperienze, che danno la possibilità di migliorare o risanare i propri rapporti con gli altri. Tutto ciò varia molto da persona a persona.


Studi attualmente in corso alla Pennsylvania University e coordinati dal Prof. Andrew Newberg stanno indagando sulla possibilità che l'Oneness Diksha attivi un cambiamento neurobiologico nel cervello, dove ci sono diversi "centri" responsabili di specifiche esperienze e percezioni sensoriali, quali le emozioni di gelosia, odio, paura, compassione, amore, gioia, separazione, connessione, creatività, apprendimento, e così via.

L’Oneness Diksha è un’energia che attiva certi centri e ne disattiva altri, generando un cambiamento nella percezione della vita e nel modo di farne esperienza; gli studi attualmente in corso stanno indagando sull’evidenza scientifica di questi effetti.


L’Oneness Diksha viene dato ponendo le mani sulla testa di chi lo riceve per circa un minuto, e le ricerche in corso stanno studiando gli effetti di eventuali riduzioni dell'attività neurologica dei lobi parietali e l’aumento di quella dei lobi frontali che consegue.
Questo comporta una serie di trasformazioni che portano al superamento del senso di "separazione", senso che è ovviamente funzionale alla nostra vita pratica, visto che ci fa sentire la differenza tra un “io” e un “tu”, permettendoci di muoverci nello spazio fisico e di programmarci nel tempo, ma che ci impedisce di sentirci, come invece siamo, parte di un Tutto.


L’Oneness Diksha aiuta a liberarsi dagli schemi emozionali negativi, che spesso sono ripetitivi e distruttivi, in modo da sentirsi più a proprio agio con se stessi, migliorando anche il rapporto con gli altri.

Un altro effetto dell’Oneness Diksha è lo stimolo e l’attivazione della capacità di contattare la propria parte “spirituale”, nel senso più ampio del termine, quello che potremmo anche chiamare il nostro viaggio di scoperta interiore.

 

Per maggiori informazioni sulla Oneness Diksha consultare il sito ufficiale http://www.onenessuniversity.org/

« torna inizio

Istituto Gestalt Pordenone Sas di Carlovich S. & C - Piazza Risorgimento, 1 33170 PN - Tel. e Fax 0434.241798
Cap. Soc. € 10.000,00 i.v. - C.F., P.IVA 01566000939 e Reg. Imprese PN
Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK