"Dai un pesce ad un uomo
e lo avrai aiutato per un giorno,
insegnagli a pescare
e lo avrai aiutato per tutta la vita"
Lao Tzu

Quali sbocchi professionali?

 

Dal momento che la formazione in counselling offre abilità e competenze di tipo trasversale, il counsellor può operare in diversi contesti, in relazione anche al suo background formativo e personale.

Molti counsellor utilizzano le competenze di counselling nell'esercizio della propria professione già consolidata, al fine di migliorare e ricoprire con maggior efficacia il proprio ruolo professionale all'interno della struttura o dell'organizzazione a cui appartengono.

Altri counsellor, e questo avviene sempre più frequentemente visto lo sviluppo di questa professione negli ultimi anni, scelgono di aprire una propria posizione libero professionale, che permetta loro di svolgere l'attività di counselling in piena autonomia, sia in contesti privati che pubblici.

 

 

Gli ambiti più frequenti sono:

 

Interventi rivolti al privato

- Counselling individuale, di coppia, familiare.

- Counselling di gruppo, laboratori di sviluppo personale.

- Counselling on-line.

 

Interventi in ambito socio-educativo

- Sportelli d'ascolto presso scuole e strutture educative.

- Consulenza e supervisione a educatori, insegnanti, operatori alla relazione d'aiuto.

- Formazione e aggiornamento a educatori, insegnanti, operatori alla relazione d'aiuto.

- Laboratori di psicoeducazione, gestione emozionale, creatività, consapevolezza corporea rivolti a bambini, adolescenti, giovani.

- Orientamento scolastico e professionale.

- Collaborazione con comunità educative e di riabilitazione.

 

Interventi in ambito socio-sanitario

- Sportelli d'ascolto presso aziende socio-sanitarie.

- Consulenza e formazione a medici, infermieri, psicologi, personale socio-sanitario in merito alla relazione d'aiuto.

- Collaborazione con strutture e associazioni socio-sanitarie (dipendenze, disagio sociale, disturbi psichici, disabilità, ecc.)

- Attività di counselling rivolta alla terza età.

 

Interventi in ambito aziendale

- Sportelli d'ascolto presso aziende pubbliche e private.

- Consulenza e formazione a dirigenti, quadri, funzionari, dipendenti, gruppi di lavoro.

- Gestione dello stress in azienda.

- Gestione delle crisi in ambito professionale (outplacement, pensionamento, riqualificazione, ecc)

- Orientamento professionale e selezione del personale.

 

Altri ambiti specifici

- Counselling sportivo

- Counselling legale

- Counselling filosofico

- Counselling pre- e perinatale

 

« torna inizio

Istituto Gestalt Pordenone Sas di Carlovich S. & C - Piazza Risorgimento, 1 33170 PN - Tel. e Fax 0434.241798
Cap. Soc. € 10.000,00 i.v. - C.F., P.IVA 01566000939 e Reg. Imprese PN
Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK si accetta l'utilizzo. Informativa Cookies | OK